Infotel
E-Learning, LMS, Learning Management System, Scorm

Campi Elettromagnetici e Radiazioni Ottiche Artificiali
rumore – ultrasuoni - infrasuoni - vibrazioni meccaniche – campi elettromagnetici - radiazioni ottiche di origine artificiale - microclima - atmosfere iperbariche che possono comportare rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori

Titolo VIII Capo I - Disposizioni generali
Art. 181. - Valutazione dei rischi
Art. 182. - Disposizioni miranti ad eliminare o ridurre i rischi
Art. 183. - Lavoratori particolarmente sensibili
Art. 184. - Informazione e formazione dei lavoratori

la VALUTAZIONE dei RISCHI:
cadenza almeno quadriennale
aggiornamento in caso di mutamenti o per evidenza dalla sorveglianza sanitaria
può includere una giustificazione secondo cui la natura e l’entità dei rischi non rendono necessaria una valutazione dei rischi più dettagliata

eliminazione o riduzione dei RISCHI:
i rischi sono eliminati o ridotti al minimo sulla base del progresso tecnico e della disponibilità di misure per controllare il rischio alla fonte
in nessun caso i lavoratori devono essere esposti a valori superiori ai valori limite di esposizione definiti nei capi II, III, IV e V

Valori di azione e valori limite di esposizione
“VALORI LIMITE DI ESPOSIZIONE” sono basati direttamente sugli effetti della salute accertati e su considerazioni biologiche;
“VALORI DI AZIONE” sono parametri direttamente misurabili. Il rispetto di questi valori assicura il rispetto dei valori limite.

Campi Elettromagnetici e Radiazioni Ottiche Artificiali

0 commenti