Infotel
E-Learning, LMS, Learning Management System, Scorm

LAVORI DI GIARDINAGGIO

Pubblicato da Lilino Albanese | 02:00

Manutenzione di giardini, aiuole ed arbusti.
LAVORI DI GIARDINAGGIO
Manutenzione di giardini, aiuole ed arbusti. In caso di utilizzo del decespugliatore manuale occorrerà che la sua impugnatura e le cinghie abbiano disegno ergonomico e la macchina deve essere bilanciata. Devono, inoltre, essere dotati di una valvola di bloccaggio per prevenire da qualsiasi azione accidentale. Occorrerà attenersi, comunque, alle istruzioni relative all'utilizzo del decespugliatore o di altre attrezzature specifiche.
Macchine/Attrezzature/Impianti
Nella fase di lavoro oggetto della valutazione sono utilizzate le seguenti Attrezzature/Macchine:
o Attrezzi manuali di uso comune
o Piccone
o Tagliaerba a barra falciante
o Decespugliatore a motore
o Pala
o Ascia
o Falce
o Decespugliatore su mezzo
o Forbici
o Rastrello   
Sostanze e preparati Pericolosi
Nella fase di lavoro oggetto della valutazione sono utilizzate le seguenti Sostanze/Preparati pericolosi:
o Fertilizzanti
Formazione di prati e massa a dimora di piante.
Attività contemplate:
• pulitura e rimozione detriti;
• scavi per messa a dimora di piante;
• collocamento terra per giardini;
• semina e piantumazione
Macchine/Attrezzature/Impianti
Nella fase di lavoro oggetto della valutazione sono utilizzate le seguenti Attrezzature/Macchine:
o Autocarro con gru
o Attrezzi manuali di uso comune (martello, pinze, tenaglie)
o Miniescavatore
o Piccone
o Pala
o Scale portatili
Interventi/Disposizioni/Procedure per ridurre i rischi
A seguito della valutazione dei rischi sono riportate le seguenti misure di prevenzione volte a salvaguardare la sicurezza e la salute dei lavoratori:
• Se l’intervento interessa o è nell’immediata vicinanza della sede stradale, predisporre la necessaria segnaletica stradale, attenendosi alle norme del codice della strada e al regolamento d’attuazione
• Tenersi a distanza di sicurezza dai mezzi in movimento
• Garantire l’assistenza gestuale del guidatore da parte di personale a terra.
• Durante le fasi di scarico dei materiali vietare l’avvicinamento del personale e di terzi, medianti avvisi e sbarramenti
• Attenersi alle istruzioni riportate nelle allegate schede di sicurezza delle attrezzature utilizzate
• Impedire l'avvicinamento, la sosta e il transito di persone non addette ai lavori, soprattutto durante l'utilizzo di attrezzi taglienti con segnalazioni e delimitazioni idonee
• Effettuare interruzioni periodiche e pause durante l'utilizzo delle attrezzature da taglio
• Prima di dare inizio ai lavori, verificare la assenza di eventuali opere non visibili
• Utilizzare indumenti adeguati in funzione delle diverse condizioni climatiche e atmosferiche
• Evitare esposizione prolungata ai raggi solari senza le protezioni necessarie (copricapo)
• Indossare i necessari dispositivi di protezione individuale verificandone preventivamente l’integrità e/o lo stato di efficienza seguendo quanto specificato sul manuale d'uso e manutenzione
• Consentire l’uso di scale portatili conformi alle norme, con ampia base d’appoggio e ben sistemate (preferire le scale doppie a due-tre gradini).
• Fornire le informazioni necessarie a eseguire una corretta movimentazione manuale dei carichi pesanti ed ingombranti.
• Evitare la movimentazione dei detriti pesanti da una sola persona.
• È fatto divieto di bruciare i rifiuti della pulitura del terreno.
• Durante lo scavo con mezzo meccanico è vietato transitare o lavorare nel raggio d’azione del mezzo stesso.
• Durante lo scarico del terreno vegetale è vietato transitare o lavorare vicino ai mezzi i n movimento.
• Tutte le operazioni devono essere sorvegliate da un preposto.
• Durante la messa a dimora degli alberi è necessario fare ricorso a sistemi di movimentazione meccanica dei materiali (autocarro con braccio gru).
• In questo caso, adottare idoneo sistema di imbracatura, controllare la regolarità delle funi e del gancio, controllare l’equilibrio del carico sollevandolo leggermente da terra ed eventualmente riposizionando l’imbracatura.
• A tutti coloro che devono operare in prossimità di zone di transito veicolare vanno forniti gli indumenti fluorescenti e rifrangenti
• In questa fase i lavoratori devono indossare scarpe di sicurezza, guanti, casco.
• Idonei otoprotettori devono essere consegnati e utilizzati in base alla valutazione del rischio rumore

0 commenti