Infotel
E-Learning, LMS, Learning Management System, Scorm

RISCHI AMBIENTALI
Prima di iniziare il montaggio del ponteggio è necessario individuare i preposti a cui devono essere comunicati per iscritto i compiti loro affidati. L’attività delle diverse persone occupate nei lavori di montaggio e smontaggio dei ponteggi va coordinata e sottoposta al controllo di un responsabile.
Inoltre in via preliminare si dovra’:
consegnare ai lavoratori i DPI necessari ad effettuare le operazioni di montaggio: elmetto, guanti, cintura di sicurezza completa di bretelle e cosciali, ecc.
Predisporre un’idonea segnaletica conforme, sia per il periodo diurno che notturno che evidenzi i rischi presenti nelle singole aree di intervento. Se il ponteggio è sistemato in un centro abitato e’ necessario collocare lampade di segnalazione sui montanti agli angoli del ponte e nelle sporgenze sulla strada.
Identificare le aree operative ossia, le zone destinate allo stoccaggio ordinato dei materiali e delle attrezzature (argani, montacarichi).
Installare idonei sbarramenti della zona interessata al montaggio o allo smontaggio del ponteggio con divieto di avvicinamento, sosta e transito alle persone non addette.
Scaricare il materiale vicino la zona di stoccaggio dei vari elementi, i materiali saranno accatastati per tipo per facilitarne il prelievo.
Controllare che tutti gli elementi metallici del ponteggio da utilizzare siano dotati di marchio come da libretto, provvedendo a scartare quelli sprovvisti di marchio o appartenenti ad altri ponteggi.
Controllare lo stato di conservazione di tutti gli elementi metallici del ponteggio, provvedendo a scartare gli elementi che presentano deformazioni (orizzontalita’ e verticalita’), rotture e corrosioni che potrebbero pregiudicare la resistenza del ponteggio.
Controllare visivamente i bulloni ed i relativi dadi, provvedendo a scartare ed integrare i bulloni con altri dello stesso produttore del ponteggio.
Rischi ambientali nel corso del montaggio, smontaggio del ponteggio, da valutare.
CONDIZIONI METEO AVVERSE: PIOGGIA, VENTO FORTE, NEVE, GELO, NEBBIA
Il Preposto all’installazione e al controllo valuta se le condizioni atmosferiche consentono di effettuare le operazioni di montaggio/smontaggio in tutta sicurezza, in caso contrario sospende tali operazioni.
In particolare:
In caso di vento particolarmente forte il preposto è tenuto a sospendere i lavori; (nel caso di montaggio di prefabbricati le normative vietano di procedere al montaggio con velocità del vento superiore ai 80 Km/h).
In caso di neve o ghiaccio il preposto è tenuto a sospendere i lavori.
In caso di pioggia persistente che può rendere scivolose le superfici di appoggio, il preposto è tenuto a sospendere i lavori.
PRESENZA DI LINEE ELETTRICHE AEREE IN TENSIONE
ATTENZIONE: Bisogna valutare se in ogni fase di montaggio/smontaggio, con particolare riferimento alle fasi di movimentazione degli elementi, ci si porta, con qualche elemento e/o struttura in prossimità di conduttori della linea.
Installazione di adeguate protezioni atte ad evitare contatti accidentali o avvicinamenti pericolosi ai conduttori della linea.
Spostamento o isolamento dei conduttori della linea da parte della Società Esercente.
Messa fuori tensione della linea da parte della Società Esercente.
(ATTENZIONE: In questo caso il Preposto farà iniziare le operazioni di montaggio/smontaggio del ponteggio, solo dopo che la Società Esercente gli avrà consegnato documento attestante l’avvenuta messa fuori tensione della linea).
PONTEGGIO MONTATO/SMONTATO SU AREA PUBBLICA CON TRANSITO DI MEZZI E PEDONI
Permesso di occupazione di suolo pubblico rilasciata dal comune (ATTENZIONE: deve essere presente in cantiere).
Viene installata la segnaletica verticale così come previsto dal Codice della Strada
L’area necessaria al montaggio/smontaggio viene delimitata con transenne o altro
Il Preposto e gli addetti al montaggio/smontaggio indossano indumenti ad Alta Visibilità di Classe 3.
Altro
PONTEGGIO MONTATO/SMONTATO IN CANTIERE CON IL CONTEMPORANEO TRANSITO DI MEZZI DA CANTIERE: CAMION, RUSPE, PALE, DUMPER, ECC.
L’area necessaria al montaggio/smontaggio viene delimitata con transenne o altro
Il Preposto e gli addetti al montaggio/smontaggio indossano indumenti ad Alta Visibilità di Classe 3.
Altro
PONTEGGIO MONTATO/SMONTATO ALL’INTERNO DI LOCALI CON ALTRA ATTIVITÀ LAVORATIVA IN ATTO
Rischi che l’altra attività lavorativa in atto comporta a carico degli addetti al montaggio/smontaggio ponteggio
Misure di protezione adottate
Rischi che l’attività di montaggio/smontaggio ponteggio comporta a carico dei lavoratori addetti all’altra lavorazione
Misure di protezione adottate
PONTEGGIO MONTATO/SMONTATO IN CANTIERE CON PRESENZA DI ATTIVITÀ INTERFE-RENTI INTERNE E/O ESTERNE
Rischi che le attività interferenti in atto comportano a carico degli addetti al montaggio/smontaggio ponteggio
Misure di protezione adottate
Rischi che l’attività di montaggio/smontaggio ponteggio comporta a carico dei lavoratori addetti alle altre attività interferenti
Misure di protezione adottate
PONTEGGIO MONTATO/SMONTATO IN ORE NOTTURNE O IN AREE SCARSAMENTE ILLUMINATE
Installazione di impianto di illuminazione artificiale tale da garantire un adeguato illuminamento ed evitare fastidiosi abbagliamenti, in tutte le zone interessate dalle attività di montaggio/smontaggio del ponteggio.
VERIFICA DELL’AREA DI MONTAGGIO DEL PONTEGGIO AL FINE DI EVITARE FRANAMENTI DEL TERRENO O CEDIMENTI DI PAVIMENTAZIONI
Il terreno su cui verrà montato il ponteggio è sufficientemente compatto e tale da sopportare i pesi previsti?
SI
NO (ATTENZIONE: per rispondere a questa domanda valutare se è necessaria una relazione tecnico-geologica).
Se la risposta alla precedente domanda è NO indicare quali misure devono essere adottate
Il ponteggio è montato sopra strutture che possono dare luogo a dei cedimenti e sprofondamenti, quali falde di copertura, solai, tombini, cisterne, cunicoli, ecc.?
SI
NO
Se la risposta alla precedente domanda è SI, cioè vi è pericolo di cedimenti e sprofondamenti, indicare quali misure devono essere adottate.

0 commenti