Infotel
E-Learning, LMS, Learning Management System, Scorm

L’attività prevede il trasporto, l’installazione e il montaggio di vetrate ai piani alti degli edifici, mediante l’ausilio di un cestello elevatore. Poiché l’intervento richiede precisione e delicatezza per non rischiare di rompere il vetro, è necessario che sia eseguito da personale specializzato in grado di svolgere il lavoro in tutta sicurezza. 
PROCEDURE IN SICUREZZA
• Tutti i lavoratori devono essere adeguatamente informati e formati sulle corrette modalità di esecuzione delle attività e di utilizzo delle attrezzature.
• Verificare che sia stata interdetta la zona di lavoro dell’autocestello.
• Prima di utilizzare l’autocestello accertarsi dell'esistenza di eventuali vincoli derivanti da limitazioni di carico (terreno, pavimentazioni, rampe), ostacoli, limiti di ingombro. In caso di spostamenti su strada, informarsi preventivamente delle eventuali limitazioni di ingombro, carico della pavimentazione stradale, ecc. 
• Valutare la posizione ottimale dell’autocestello, sia in funzione dell’ingombro del mezzo a terra, sia del tragitto che il cestello elevabile dovrà percorrere.
• Verificare il buon posizionamento degli stabilizzatori su terreno solido o pianeggiante.
• Assicurare l’autocestello in posizione salda e livellata, attraverso la regolazione dei supporti telescopici e procedere all’elevazione del cestello .
• Vietare di appoggiare il braccio dell’autocestello a strutture qualsiasi, sia fisse che mobili.
• Le manovre devono essere eseguite solo ed esclusivamente dall’operatore a bordo del cestello con i comandi relativi; l’uso dei comandi a terra deve essere effettuato solo in caso di guasto di quelli di bordo.
• Utilizzare l'attrezzatura rispettando altezza e portata massima (persone e attrezzature) stabilita dal costruttore ed indicata nella tabella sulla piattaforma.
• Non utilizzare l'autocestello in presenza di vento forte.
• Prima di iniziare le attività deve essere effettuata una ricognizione dei luoghi di lavoro al fine di individuare l'eventuale esistenza di linee elettriche e stabilire le idonee precauzioni per evitare possibili contatti diretti o indiretti con elementi in tensione.
• La presenza di linee elettriche aeree interessanti le aree di lavoro deve essere opportunamente segnalata e devono essere osservate le prescrizioni e formulate apposite istruzioni a tutto il personale.
• Non utilizzare la macchina in prossimità di linee elettriche o di impianti elettrici con parti attive non protette, e comunque a distanze inferiori ai limiti riportati nella Tabella I dell’Allegato IX del D.lgs. n.81/08.
• Prima della esecuzione di lavori in altezza, accertarsi che siano state predisposte tutte le protezioni per impedire cadute accidentali nel vuoto.
• I posti di lavoro e di passaggio devono essere idoneamente difesi contro la caduta e l'investimento di materiali; nel caso non sia possibile la difesa con mezzi tecnici, devono essere adottate altre misure o cautele adeguate.
• Impartire agli addetti le necessarie informazioni per la corretta movimentazione di carichi pesanti o ingombranti.
• Rispettare le istruzioni ricevute per un’esatta e corretta posizione da assumere nella movimentazione dei carichi.
• Le lavorazioni devono essere organizzate al fine di ridurre al minimo la movimentazione manuale dei carichi anche attraverso l’impiego d’idonee attrezzature meccaniche per il trasporto ed il sollevamento durante l’attività. 
• Le lastre di grandi dimensioni devono essere maneggiate da due o più persone e il trasporto sul luogo del montaggio deve avvenire utilizzando idonei sistemi di sollevamento.
• Verificare periodicamente l’efficienza di funi e catene per il sollevamento del carico.
• Verificare che l’imbracatura del carico sia effettuata correttamente.
• Coloro che operano a terra o comunque ad un livello inferiore al piano di lavoro sono esposti al rischio di caduta di materiale dall'alto, pertanto devono fare sempre uso di casco per la protezione del capo.
• Gli addetti devono indossare adeguati indumenti di lavoro.

0 commenti