Infotel
E-Learning, LMS, Learning Management System, Scorm

SORVEGLIANZA SANITARIA

SICURWEB consente il monitoraggio e la gestione della sorveglianza sanitaria, con scadenzario delle visite da effettuare e stampa del giudizio di idoneità.

Totalmente online, il medico competente potrà procedere alla informatizzazione e gestione della cartella sanitaria e di rischio.
L'intera sezione e quindi tutti i dati sensibili della cartella sanitaria e di rischio saranno visualizzati e gestiti solo dai medico competente (utente con profilo medico competente)


PRINCIPALI FUNZIONALITÀ

Archivi di base protocolli sanitari: associando il protocollo al dipendente in automatico sarà visualizzato l'elenco degli accertamenti da effettuare.

Gestione cartella sanitaria e di rischio: anamnesi (lavorativa, familiare, patologica, ecc.) esame obiettivo, giudizio di idoneità, accertamenti integrativi.

Agenda del medico competente: scadenzario automatico con l'elenco di tutte le visite e accertamenti da effettuare/pianificare.

Elenco Fattori di rischio e DPI: l'importante fattori di rischio dalla valutazione rischi e relativi DPI consegnati.

Alcune caratteristiche:

Storicizzazione: di tutte le visite preventive/periodiche effettuate nel tempo per singolo dipendente.

Comando inserisci testo: sono predisposte frasi già compilate per un veloce inserimento dati nella cartella sanitaria e di rischio.

La sezione accertamenti: integrativi consente l'archiviazione dei documenti, dei referti collegati ad esami specialistici/chimici/di laboratorio, ecc.

Duplica Visita: questo comando, permette di creare una copia della visita preventiva/periodica selezionata, in modo da velocizzare l'inserimento dati in casi di mancate modifiche dell'anamnesi/esame obiettivo.


Rischio chimico

Pubblicato da Alberto Grillo | 18:02

SICURWEB VALUTAZIONE RISCHIO CHIMICO


Sono oggetto della valutazione tutte le attività lavorative che comportano la presenza di agenti chimici ossia ogni attività lavorativa in cui sono utilizzati agenti chimici, o se ne prevede l'utilizzo, in ogni tipo di procedimento, compresi la produzione, la manipolazione, l'immagazzinamento, il trasporto o l'eliminazione e il trattamento dei rifiuti, o che risultano da tale attività lavorativa. Nella valutazione dell'esposizione ad agenti chimici pericolosi sul luogo di lavoro, il datore di lavoro determina preliminarmente l'eventuale presenza di agenti chimici pericolosi e ne valuta i rischi per la sicurezza e la salute. In alternativa alla misurazione dell'agente chimico è possibile, e largamente praticato, l'uso di sistemi di valutazione del rischio basati su relazione matematiche denominate algoritmi.

SICURWEB  propone totalmente on line la valutazione dei rischi derivanti dall’utilizzo di agenti chimici pericolosi con la classificazione del REGOLAMENTO (CE) N. 1272/2008 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 16 dicembre 2008. Aggiornato al regolamento CLP e con aggiornamento 2016 dell’algoritmo MOVARISCH.

Per ogni processo chimico e per ogni fase lavorativa, saranno associati gli agenti chimici. Ogni agente chimico sarà poi valutato per il rischio salute e per il rischio sicurezza attraverso semplici passaggi guidati. La valutazione completa sarà visualizzata tramite tabella riportando la valutazione con i relativi punteggi:


  • Irrilevante per la salute
  • Non irrilevante per la salute
  • Basso per la sicurezza
  • NON basso per la sicurezza.
Tale tabella sarà poi stampata nel documento finale, sarà comunque possibile stampare la valutazione del singolo agente chimico tramite il comando Stampa valutazione.

Clicca qui per scaricare un esempio di scheda valutazione agente chimico

Gestione DPI

Pubblicato da Alberto Grillo | 17:44

SICURWEB GESTORE DPI

L'utilizzo di un dispositivo di protezione individuale è sempre subordinato alla corretta verifica dell'avvenuta attuazione di tutti i possibili accorgimenti tecnici e organizzativi per la limitazione o eliminazione dei fattori di rischio. I DPI debbono essere usati quando i rischi non possono essere evitati o ridotti da misure tecniche di prevenzione, da mezzi di protezione collettiva o metodi di riorganizzazione del lavoro. Inoltre è obbligo del datore di lavoro sottoporre i DISPOSITIVI DI PROTEZIONE DI TERZA CATEGORIA a specifica ispezione periodica con cadenza in base alle indicazioni del fabbricante. Tale verifica dovrà essere condotta da persona esperta e competenze in base alla definizione prevista della norma tecnica.

Nel modulo REGISTRO DPI di SICURWEB è possibile inserire le occorrenze\scorte dei DPI acquistati e pronti per le consegne ai lavoratori e gestire la revisione dei DPI di III categoria. Per inserire un DPI nel magazzino del modulo, sarà necessario digitare i seguenti dati:
  • occorrenze (numero di DPI presenti in magazzino)
  • costo unitario
  • marca/modello
  • anno di fabbricazione
  • data scadenza
  • data inserimento scorte
  • periodicità revisione (per i DPI di III categoria)
  • tipo controllo
  • responsabilità
  • note
Selezionando poi il registro DPI, al momento della consegna sarà necessario aprire il magazzino DPI. Nella form saranno presenti tutti i DPI inseriti attivi con data di scadenza valida, con le relative occorrenze e rimanenze.

Per ogni dipendente sarà necessario compilare il campo Data primo utilizzo, in questo modo in base alla periodicità della revisione. il sistema calcola e scadenza la data prossima revisione.


Accedendo poi al tab Revisioni, l'utente potrà visualizzare tutte le date celle prossime revisioni con dettaglio su:
  • DPI
  • Marca e modello
  • Nominativo dipendente
  • Scadenza DPI
  • Data prossima revisione
Le revisioni scadute saranno segnalate in rosso. Tramite il comando Revisiona sarà possibile "rinnovare" la scadenza, il sistema in base alla periodicità revisione calcolerà la data prossima revisione e storicizza la revisione corrente.


Per maggiori informazioni clicca qui