Infotel
E-Learning, LMS, Learning Management System, Scorm


Informazioni e servizi ai cittadini in un unico stand da Ministero del Lavoro, Inail, Inpdap e Inps

La “Casa del Welfare” torna al Meeting di Rimini. Anche quest’anno, sull’onda dell’interesse suscitato presso il pubblico nella scorsa edizione, il ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali ha voluto confermare la sua presenza insieme a quella di Inail, Inps e Inpdap per dare informazioni e promuovere i servizi offerti dall’amministrazione, a cominciare dagli interventi per la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro. E quale migliore appuntamento per raggiungere un vasto pubblico fatto di giovani e famiglie se non il Meeting di Rimini, in programma dal 22 al 28 agosto 2010, che ogni anno attrae centinaia di migliaia di persone. Nella “Casa del Welfare” chiunque vorrà potrà trovare in un solo posto tutte le informazioni in materia di lavoro, previdenza e assistenza. L’importanza del Meeting come luogo ideale per trasferire ai cittadini un messaggio di trasparenza e semplificazione è testimoniata anche dalla volontà del Ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, di presenziare alla XXXI edizione dell’importante appuntamento estivo. L’Amministrazione e gli enti saranno quindi presenti in un unico stand che rappresenta il prototipo della “Casa del Welfare”, ma senza perdere la propria identità che sarà riconoscibile dal pubblico attraverso il mantenimento dei loghi istituzionali nelle intestazioni dello stand.
I servizi offerti daranno la possibilità di avere informazioni sugli estratti conti contributivi dei lavoratori pubblici e privati, le novità in materia di pensioni, la cultura della sicurezza rivolta ai lavoratori, ai datori di lavoro e agli studenti. I cittadini potranno acquisire direttamente informazioni e documentazione ‘elettronica’ attraverso i servizi telematici disponibili presso lo stand, in linea con i principi di trasparenza e di risparmio dei costi.
Il Ministero del Lavoro, inoltre, in occasione del Meeting, distribuirà i 4 piani siglati dal ministro Sacconi con diversi ministeri in materia di donne, integrazione, giovani e lavoro.
All’interno della newsletter troverete anche approfondimenti sulla sicurezza sul lavoro nel settore dell’edilizia e i più recenti dati Inail in materia.

0 commenti